Home Gestione Homepage Alessandro Di Benedetto sfida gli Oceani con la piccola Findomestic Banca
Findomestic Banca
Interviste su Caterpillar

Technical sponsor

Antal
Bamar
Bellotti
BSI
Ciel et Marine
CLS
Corderia Militare
Imac srl
IQ Solar.com
Molino Mercanti
Mugnaini Group
Nauticom
Navicarte
NKE
Plastimo
Ritchie Navigation
SafeMarineNanotechnologies
San Francisco Yacht Club
Superwind
Teci
Telemar
Tiber Mast
Viking
Walder Bome

Alessandro intende ringraziare
in particolar modo:

Prof. Salvatore Bommarito, Arch. Mario Virano, Alberto Monaco, dr. Giuseppe Polizzi, Ispettorato Territoriale Sicilia, COSPAS / SARSAT (Bari), Salpancore (Palermo), Kannad, Mc Murdo, Yokohama Bayside Marina (Japan), Centro Velico Balestrate, Prof. Robin Candau, Prof. Philippe Grise, Prof. Alain Groslambert, Lega Navale Italiana, Federazione Italiana Vela, Tecno Team (Palermo), Nautica del Porto-Porto Garibaldi, Antonio Farinelli, Stefano Trombelli, Luca Rizzi, ESPACE MER - Les Sables d'Olonne, PORT OLONA - Les Sables d'Olonne,  Picchio - Pietro Matteucci, Alessandra e Massimo Giardini, Lega Navale Italiana Sciacca, Lega Navale Italiana Bari, Lega Navale Italiana Crotone, Lega Navale Italiana Agrigento, Lega Navale Italiana Castellammare del Golfo

Alessandro Di Benedetto sfida gli Oceani con la piccola Findomestic Banca

Dopo l’Atlantico (dicembre 2002 - traversata dell’Oceano Atlantico in solitario e senza assistenza su un catamarano non abitabile inferiore a sei metri) ed il Pacifico (agosto 2006 - Record del Mondo e  Primato assoluto mondiale  nella categoria “20 feet sport” certificato dal World Sailing Speed Record Council/International Sailing Federation), Alessandro Di Benedetto, 39 anni, geologo italo-francese, ha deciso di effettuare il "giro del mondo".

L'impresa

Tentativo di giro del mondo in solitario senza scalo, senza assistenza, su una barca a vela di soli 6.5 m.



In caso di successo avverrà l' Omologazione internazionale da parte del World Sailing Speed Record Council/International Sailing Federation WSSRC/ISAF, come prima mondiale e record del mondo; si tratterebbe infatti, della prima barca inferiore ai 32 ft a riuscire in un'impresa del genere.
Le regole di questo nuovo viaggio di Alessandro sono molto semplici e identiche a quelle del Golden Globe, prima regata per solitari indetta dal Sunday Times nel 1968/69, divenuto poi Vendée Globe:
- Un navigatore, una barca, la circumnavigazione del globo lasciando a sinistra i tre Capi (Agulhas, Leeuwin, Horn), senza scalo e senza assistenza.


 
Sponsors